About us

Una storia: bella, breve.
Blindbend nasce non a caso il cinque ottobre 2011 a causa della lunga latitanza del senso estetico dall’internet. L’idea è questa: nessuno scrive più. Meglio ancora: nessuno scrive più bene. Tutti scrivono, ma poco e velocemente, tutti hanno fretta e necessità di comprimere in 140 caratteri un’idea, di schiacciare in una foto una sensazione. Noi invece siamo abituati a vivere come si deve e siamo qui per esporvelo. Siamo qui per spiegarvi che il termine social si applica meglio alle persone che ai network di computer.
Siamo qui anche per svariati altri motivi. Il primo è che ci piace: l’internet ci affascina, lo osserviamo, ci viviamo dentro e vogliamo conoscerlo sempre meglio. Siamo qui anche per passarvi i nostri vizi da nuovi profeti: vogliamo farvi esagerare col caffè, così, per sconfiggere la vostra latente ipocondria e, più in generale, per farvi riflettere sul fatto che la bellezza è una semplice forma di pensiero propria di tutti gli uomini, possibile per chiunque e necessaria per noi, che così, di tanto in tanto, ci sentiamo in obbligo di darvi qualche consiglio e di condividere qualche idea e qualche pensiero.

Siamo qui per raccontarvi delle storie, le nostre, che partono dalle sensazioni che viviamo  ascoltando una canzone, leggendo un libro, scattando una fotografia o guardandoci attorno nel nostro quotidiano. Parliamo degli istanti che ci hanno colpito e abbiamo un debole per le parole ben scritte, che sono la forma più social che l’uomo abbia mai inventato, molto prima dell’internet: ci permettono di parlarvi, attirare per un attimo la vostra attenzione e forse trattenerla qualche istante in più. Non vogliamo insegnarvi nulla, al massimo consigliarvi qualcosa sulla scia dell’emozione che ci ha dato la spinta per scriverci su un pezzo.


Colophon
Fondatore: Fabio
Curatrice area musicale: Alice
Autori: Andrea, Pietro
Collaboratori:  Cippe, Chiara,  Enzo, Federico, Giulia, Luca, Francesco, MarcoMatteo, Paolo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: