Tag Archives: thoughts

Come Messa laica

Domenica mattina. Come mio solito mi sveglio prima di tutta la famiglia. Capatina in quel del bagno, veloce sciacquata alla faccia. Caracollo in cucina. Uno sguardo all’orologio: le sette e…

Primavera, ZTLzoned

A me la primavera, già ne parlavo, non è che mi ecciti così tanto. O forse mi eccita da un certo punto di vista ma poi penso a tutto quello…

Le involuzioni della mia mente

E capita la notte dell’insonnia. O meglio non so se si chiami veramente così. A me è solo successo di spegnere la luce del comodino alle una circa e poi…

Genova – Trento – Milano – Siena – Roma

Di tutti i possibili mezzi di trasporto, quello che preferisco è senza dubbio il treno. Amo la ferrovia perchè mentre si viaggia si può osservare, potendosi godere davvero i luoghi…

So I start a revolution from my bed

Dall’inizio dell’anno dormo con due cuscini. Perché ho un impegno per quest’anno. Dormire meno ma dormire meglio. Rientra nelle tante cose che voglio fare. E sono tante. Perché potrebbe essere…

Non siamo fatti per volare

C’è l’artista che viene da Bologna che da sei anni ha deciso che l’Inghilterra è un posto migliore per vivere. Prima Londra, poi Nottingham e infine Leeds. Fa il college…

Poi uno dice l’autunno

Io, a me, l’estate sì, ok ,va bene, piace, ma è che poi finisce, no? Prente invece l’autunno, ha quel sapore vago dell’aperitivo, non è che uno dice inizia o…

Le piccole rinunce natalizie?

Erano anni che non compravo un cd appena uscito, senza averne mai sentito nemmeno un brano o almeno qualche stralcio. Mi è capitato qualche giorno fa, per il regalo di…

Tema: il mio Game Boy

Non so se hai mai avuto un Game Boy. Anzi un “Nintendo Game Boy ™” come riportava la scritta bluastra su fondo grigio. Io ne ho avuto uno quand’ero piccolo,…

Orme d’inchiostro

Amare ciò che si studia, spesso, è deleterio. Nel momento stesso in cui si perde di vista lo scopo ultimo, pratico, di ciò che si fa, ecco che il proprio…

Soli contro tutti

Il Nostro Paese sta affondando. Sta affondando per il peso di ciò che deve trasportare e l’inedia di coloro che dovrebbero remare. Siamo tanti, sempre di più, sempre diversi, sempre…